Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
6 agosto 2020 4 06 /08 /agosto /2020 06:02

LA BELLA COMUNITA' DEL CASTAGNO

 

CHE COSA STUPENDA STIAMO VIVENDO IN QUESTI

GIORNI! COM'E' BELLO TROVARCI QUI, TUTTI

INSIEME, A FORMARE UN CERCHIO DI

FRATERNITA'!

CHE MERAVIGLIOSO SPETTACOLO!

NEI PRIMI GIORNI CI SI GUARDAVA IN FACCIA

IMBARAZZATI.

OGGI, CI ACCORGIAMO CHE TANTI

CUORI FORMANO UN CUORE SOLO.

CHI HA COMPIUTO QUESTO MIRACOLO?

CRISTO!

QUEL CRISTO CHE NON E' NECESSARIO ANDARLO

A CERCARE CHISSA' DOVE.

LO PORTIAMO DENTRO DI NOI.

SE ANCORA NON LO SENTIAMO E NON LO

MOSTRIAMO E' PERCHE' C'E' ANCORA UNA

PESANTE PIETRA CHE LO COPRE COME QUANDO

ERA NEL SEPOLCRO.

BISOGNA CHE QUESTA PIETRA SIA RIBALTATA.

PER RIBALTARLA CI VUOLE UN PO' DELLA NOSTRA

VOLONTA', IL RESTO LO FA LUI.

UN CUORE DI PIETRA SOLO LUI PUO' FARLO

RITORNARE DI CARNE.

NOI, QUI, SIAMO DIVENTATI UN CUOR SOLO.

CERTO!

VI SONO INVECE DELLE FAMIGLIE CON

DUE O TRE FIGLI, DOVE NON C'E' UNIONE.

HANNO LO STESSO SANGUE, LO STESSO NOME,

LA STESSA FISIONOMIA, EPPURE NON

S'INTENDONO FRA LORO. UNO ENTRA IN CASA

QUANDO GLI PARE, L'ALTRO ESCE QUANDO

VUOLE.

QUALCHE VOLTA SI ODIANO.

PER NOI NON E' COSI'.

NESSUNO DI NOI E' FIGLIO DELLA STESSA MADRE,

NON SIAMO NEPPURE DELLA STESSA REGIONE, E

TALVOLTA NEPPURE DELLA STESSA NAZIONE.

EPPURE GUARDATE CHE FENOMENO!

COME SI SA SERVIRCI E AIUTARSI A VICENDA!

QUESTA EFFUSIONE DI SPIRITO E' IL VERO AMORE

CHE UNISCE.

NON E' LA CARNE CHE UNISCE, COME PENSANO

FUORI, MA E' L'EFFUSIONE DELLO SPIRITO.

SPESSO E' PROPRIO LA CARNE CHE PORTA

DIVISIONE E LOTTA.

LO SPIRITO NON SEPARA MAI.

SE CI TENIAMO DAVVERO ALLA NOSTRA DIGNITA'

DI UOMINI, CHIAMARCI ED ESSERE TALI, BISOGNA

CHE TORNI IN TUTTI NOI LO SPIRITO VIVO, CIOE'

IL CRISTO VIVO; ALTRIMENTI NON SAREMO CHE

CADAVERI AMBULANTI.

 

(Tratto da : Fratel Gino Burresi o.m.v. La Stagione del Castagno)

 

Lascia i tuoi pesi - YouTube

Condividi post
Repost0

commenti

Présentation

  • : RIABILITAZIONE POST MORTEM DI PADRE GINO BURRESI
  • : Riabilitazione post mortem di Padre Gino Burresi Firma la Petizione https://petizionepubblica.it/pview.aspx?pi=IT85976 "Sono dentro, donna o uomo che vive li nel seno di questa chiesa. Da me amata, desiderata e capita... Sono dentro. Mi manca aria, Aspetto l'alba, Vedo tramonto. La chiesa dei cardinali madri per gioielli, matrigne per l'amore. Ho inciampato e la chiesa non mi sta raccogliendo. Solitudine a me dona, a lei che avevo chiesto Maternità. E l'anima mia, Povera, Riconosce lo sbaglio di aver scelto il dentro e, Vorrei uscire ma dentro dovrò stare, per la madre che non accetta, Il bene del vero che ho scoperto per l'anima mia. Chiesa, Antica e poco nuova, Barca in alto mare, Getta le reti Su chi ti chiede maternità. Madre o matrigna, per me oggi barca in alto mare che teme solo di Affondare! Matrigna." Commento n°1 inviato da Giò il 2/04/2011 alle 14h27sul post: http://nelsegnodizarri.over-blog.org/article-la-chiesa-di-oggi-ci-e-madre-o-matrigna-67251291
  • Contatti

Recherche

Liens